stage.jpg
29.07.2020

FIAMM leader delle batterie ausiliare AGM

FIAMM consolida la leadership nelle batterie ausiliare AGM per sistemi Start&Stop con quasi 8 milioni di unità prodotte ed aggiunge una nuova fornitura OEM per applicazioni ibride al suo già ricco portafoglio clienti.
 
 
Le batterie ausiliare sono state introdotte verso gli inizi degli anni 2000 da un costruttore premium Tedesco su alcune vetture di alto di gamma. Il sistema dual battery presente sulla vettura aveva lo scopo di tenere separati i carichi energetici: da una parte la parte servizi di bordo e dall’altra le funzioni di avviamento.  
 
 
Nel 2008 con l’introduzione dei sistemi Start&Stop, il sistema dual battery viene adattato alle nuove esigenze ed introdotto su altre vetture dello stesso costruttore incrementando significativamente la richiesta batterie. Batterie cui vengono demandate nuove e diverse caratteristiche idonee all’applicazione Start&Stop.
 
 
Nel 2010 FIAMM introduce sul mercato del primo equipaggiamento le sue batterie BTX12 e BTX14 con tecnologia AGM sviluppate mantenendo le dimensioni della batteria progenitrice GTX ma con specifiche caratteristiche per essere integrata nei sistemi Start&Stop. La produzione viene avviata in Cina (Wuhan) e dal 2010 ad oggi sono state prodotte quasi 8 milioni di unità. Dal 2019 le stesse batterie sono prodotte anche presso lo stabilimento Italiano di Avezzano (AQ).
 
 
Forte di tale esperienza FIAMM da quest’anno completa la gamma di batterie Ausiliarie per il mercato del ricambio introducendo in gamma accanto alla batteria 12Ah (già conosciuta con il nome di VR200) anche la versione 10Ah, la VR170.
 
 
gallery.jpg